Nino

Ah … il tempo mio nemico e strano …

IL SANTO GRAAL 8 ottobre 2016

Filed under: Filosofia — czz56 @ 22:10
Tags: ,

IL SANTO GRAAL

santo-graal

FOTO ANTONINO CUZZOLA

(FOTO ANTONINO CUZZOLA)

In tempi moderni vi è stata una fiorente speculazione sul luogo dove potrebbe essere custodito il Graal e sono state fatte varie ipotesi:

Italia

  1. Castel del Monte in Puglia.

  2. Cattedrale di Bari, sul cui portale si trova un’immagine di Re Artù.

  3. Disperso in val Codera in Lombardia.

  4. Sepolto in un profondo pozzo nei dintorni di Aquileia, il Puteum aureo.

  5. Chiesa della Gran Madre di Torino.

  6. Basilica di San Lorenzo fuori le Mura in Roma.

  7. Nella Cappella di San Galgano a Montesiepi in Toscana.

  8. Nella Cappella di San Francesco d’Assisi della Chiesa di San Panfilo in Villagrande di Tornimparte (L’Aquila).

  9. Sotto la Basilica di Santa Maria di Collemaggio a L’Aquila.

  10. Genova.

  11. Luni.

Estero

  1. Castello di Gisors in Francia, dove lo avrebbero portato i Cavalieri templari.

  2. Takht-I-Sulaiman in Iran, uno dei principali centri del culto zoroastriano.

  3. Cappella di Rosslyn in Scozia.

  4. In Britannia, sull’isoletta di San Patrizio poco distante dall’Isola di Man dove sarebbe stato sepolto Giuseppe di Arimatea.

  5. Isola di Oak in Canada.

  6. Valona in Albania.

  7. All’interno della Sagrada Família, in Spagna.

  8. Castello di Montsegur in Francia, dove lo avrebbero custodito i Catari.

  9. Chiesa di Rennes-le-Château in Francia.

  10. Glastonbury in Inghilterra, dove sarebbe stato portato da Giuseppe di Arimatea.

  11. Nei sotterranei del Convento di Cristo a Tomar.

  12. Cattedrale della Virgen del Carmen in Valencia, Spagna.

  13. Meseta di Somuncurá, deserto Patagonico, Argentina. Secondo la fondazione Delphos i templari arrivarono in Patagonia grazie a delle mappe create secoli prima dai fenici. Partirono da La Rochelle per arrivare in Patagonia e fondarono città che poi le leggende indigene chiamarono “città dei Cesari”. Oltre alle leggende indigene furono trovati reperti archeologici tra i quali una pietra con scolpito una croce templare.

  14. Sotto la chiesa di Naantali in Finlandia.

  15. Nell’Abbazia della Santissima Trinità a Fécamp, Francia.

  16. Il Santo Graal al museo del Panteon di San Isidoro a León in Spagna: il 23/03/2014 è apparso sul sito del museo del Panteon di San Isidoro, la notizia che la coppa finora nota come cáliz de Doña Urraca. sarebbe il vero santo Graal. Li presente da quasi mille anni.

Annunci
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...