Nino

Ah … il tempo mio nemico e strano …

MOSAICO 31 agosto 2017

Filed under: Filosofia — czz56 @ 17:26
Tags: ,

MOSAICO

Jpeg

FOTO ANTONINO CUZZOLA

(FOTO ANTONINO CUZZOLA)

Annunci
 

TRINACRIA

Filed under: Filosofia — czz56 @ 17:11
Tags: ,

TRINACRIA  

Jpeg

FOTO ANTONINO  CUZZOLA

(FOTO ANTONINO  CUZZOLA)

 

LA CATTEDRALE DI AMALFI (ITALIA) 30 agosto 2017

LA CATTEDRALE DI AMALFI (ITALIA)

Jpeg

FOTO ANTONINO CUZZOLA

Jpeg

FOTO ANTONINO CUZZOLA

Jpeg

FOTO ANTONINO CUZZOLA

(FOTO ANTONINO CUZZOLA)

 

FOTO POSTERIZZATE

Filed under: Filosofia — czz56 @ 13:56
Tags: ,

FOTO POSTERIZZATE

Jpeg

FOTO ANTONINO CUZZOLA

Jpeg

FOTO ANTONINO CUZZOLA

Jpeg

FOTO ANTONINO CUZZOLA

Jpeg

FOTO ANTONINO CUZZOLA

(FOTO ANTONINO CUZZOLA)

 

… LE LETTERE … QUI ! 24 agosto 2017

Filed under: Filosofia — czz56 @ 22:52
Tags: ,

… LE LETTERE … QUI !

Jpeg

FOTO ANTONINO CUZZOLA

(FOTO ANTONINO CUZZOLA)

 

 

LUI E LEI

Filed under: Filosofia — czz56 @ 22:31
Tags: , ,

LUI E LEI

SCATTO 1510

Foto Antonino Cuzzola

(FOTO ANTONINO CUZZOLA)

LUI E LEI 

Lui e Lei s’incontrano nel giorno mentre la città d’attorno sembra nuova. 
Lui e Lei riscoprono le cose che credevano perdute nella noia. 

Tutto il piacere di sentirsi chiedere la propria breve vita, 
la frase conosciuta, la storia già narrata. 

Lui e Lei, a leggere i poeti che nessuno al mondo poi leggerà mai. 
Lui e Lei, riempire di sospiri lunghe pause di pensieri mentre il suono del silenzio li accompagna… 

Lui e Lei s’incontrano d’accordo nel consueto vecchio posto d’ogni giorno. 
Lui e Lei ritrovano ogni cosa che già il tempo ha ricoperto con la noia. 

Ed ogni giorno ormai sentirsi raccontare la storia conosciuta, 
la frase risaputa, la propria morta vita. 

Lui e Lei, a leggere un giornale, camminando lungo il viale verso casa. 
Lui e Lei, riempire di pensieri, lunghe pause piene d’ira mentre il vuoto del silenzio li accompagna…

                                    (FRANCESCO GUCCINI)

 

Le Mamme

Filed under: Filosofia — czz56 @ 22:14
Tags: , ,

Le Mamme

dolce luna

Foto Antonino Cuzzola

(FOTO ANTONINO CUZZOLA)

Le Mamme

Due braccia grandi 
per abbandonarmi dentro 
se la notte avevo un po’ paura 
Occhi profondi 
per cui ero un libro aperto 
senza dire neanche una parola 
Aveva mille modi buoni per svegliarmi 
quando non volevo andare a scuola 
E mi chiedevo mentre le guardavo i piedi 
questo angelo perche’ non vola 

le mamme sognano 
le mamme invecchiano 
le mamme si amano 
ma ti amano di piu’ 

E cosi’ piccolo 
io avrei affrontato il mondo 
guai a chi si avvicina e chi la tocca 
E che parole dolci 
come quelle torte al forno 
che veniva l’aquolina in bocca 
Mi rimboccava fino al naso le coperte 
se pioveva avevo un po’ paura 
E mi tuffavo nel suo letto 
a braccia aperte 
ad ogni tuono forte mi stringeva 

le mamme sognano 
le mamme invecchiano 
le mamme si amano 
ma ti amano di piu’ 

Le mamme guardano nel cielo 
un aeroplano 
e quel treno sulla ferrovia 
Parlano e sognano del figlio 
che e’ lontano 
davanti a una fotografia 
Le mamme piangono e si asciugano 
gli occhiali 
mentre gli anni se ne vanno via 
se pensi a quando ti tenevano per mano 
sembra ieri che malinconia 

le mamme sognano 
le mamme invecchiano 
le mamme si amano 
ma ti amano di piu’ 
le mamme sognano 
. . . . . 
le mamme invecchiano 
ma ti amano di piu’ 
le mamme sognano 
le mamme invecchiano 
le mamme si amano 
ma ti amano di piu’

                                         (TOTO COTUGNO)

 

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: